La Patacca

Parlo spesso di Matteo e molto poco di Giorgia. Così oggi un post dedicato solo a te, piccola mia.E perché proprio oggi? Perché è oggi che mi rendo conto che stai crescendo. Continue reading

Il tagliamare

Una delle ragioni che mi ha portato ancora ad Imperia è rivedere la signora Maria che, a detta di Aldo, fa la cioccolata più buona di Imperia.

Continue reading

Sincerità

Il proprietario della pensione dove alloggiamo qui a porto Maurizio si chiama Aldo. Ormai il Malandrino ha preso confidenza e si sente a casa sua. Anche fin troppo! Stasera dopo cena Aldo si accende una sigaretta nell’atrio dell’albergo, mentre chiacchiera con noi. Il Malandrino si dirige verso di lui come una furia e con tono arrabbiato gli dice “Aldo fai proprio schifo (leggi la s come  la sc di scimmia) quando fumi le sigarette qui nel ristorante! ”  Lui non ha potuto dire altro che “Hai proprio ragione”. Dal canto mio, non sono riuscita a trattenermi dal ridere, ma in verità avrei voluto sotterrarmi!

Evviva la sincerità!

Sanremo


Contrariamente ad ogni aspettativa oggi c’è stato il sole. Ha piovuto stanotte e questa mattina il cielo piano piano si è aperto ed è spuntato un caldo sole. C’era anche un forte vento (che ha spazzato via le nuvole), ma noi non ci siamo lasciati intimidire e abbiamo trovato un angolino riparato sulla spiaggia dove poter costruire castelli di sabbia e allattare in tranquillità. Continue reading

Porto Maurizio

Siamo arrivati ieri sera al mare.

Ovviamente fino a ieri c’è stato bel tempo.

Ovviamente oggi è nuvolo.

Ovviamente domani piove.

Che c*##o di sfiga!!

Mi fai innamorare

E’ sera. Oggi io e il Malandrino abbiamo trascorso un bellissimo pomeriggio: cioccolata calda al bar, Oviesse (in cui ho trovato in saldo quel bellissimo giubbotto x la Patacca a cui ho fatto il filo tutto l’inverno! :-D) e giro in moto (giochino) senza soldini.

Continue reading

La matrigna che è in me

Anche stasera mi sono trasformata in una bestia con il Malandrino che mi guardava con una faccia da bambino triste che non gli avevo mai visto. Mi si è stretto il cuore. Mi sono detta che così non poteva continuare e che dovevo trovare una soluzione. Continue reading


Se volete scrivermi

potete farlo a:

info@laterradeicacchi.it
  • Categorie

  •  

    • 2013 (5)
    • 2012 (33)
    • 2011 (92)
  • Commenti recenti

  • Tag

  • I vostri click: